Seleziona una pagina

Alcune ricette della tradizione culinaria italiana fanno immediatamente pensare alle feste; una di queste, adatta alle migliori tavole imbandite, è il gustoso vitello al forno con patate, preparato con la deliziosa carne fresca di vitello Tallone.

Un piatto classico da acquolina in bocca

Il vitello al forno con patate vanta tante buone qualità: è delizioso, perfetto da portare in tavola per il pranzo della domenica o per stupire gli ospiti durante un pranzo festivo, ma soprattutto è una ricetta facile, veloce e alla portata di tutti. Il segreto? Sta tutto nella qualità della carne di vitello utilizzata. Nel caso in cui scegliate carne Tallone non avrete certo problemi: il nostro vitello fresco è di natali francesi, poi allevato sulle colline piemontesi e proviene da una filiera controllata e curata in ogni sua fase.

L’arrosto di vitello: una ricetta perfetta per il pranzo di Natale

Ingredienti

  • 800 g di sottofesa di vitello
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine di oliva
  • Brodo di carne
  • Un tritato di salvia, origano e alloro
  • Due spicchi d’aglio
  • Un ramo di rosmarino
  • Sale e pepe
  • 1 kg di patate

Procedimento

L’arrosto di vitello è un piatto dal procedimento piuttosto semplice. L’unico accorgimento un po’ più laborioso è a priori: come ogni arrosto che si rispetti, la carne va legata con lo spago per far sì non si laceri in cottura. Potete chiedere a uno dei nostri banchi macelleria di preparare per voi la carne per l’arrosto già legata, oppure potete procedere voi stessi alla legatura passando lo spago intorno al taglio di carne tentando di mantenere la stessa distanza tra un giro l’altro e chiudendo infine con un nodo.

Dopo aver legato l’arrosto procedere a cospargere la superficie con l’olio extravergine di oliva e le spezie tritate. Lasciare riposare per qualche tempo e intanto pelare le patate, tagliarle a cubi di dimensione media e farle bollire 5 minuti prima di scolarle.

In una casseruola bassa e ampia inserire ora l’arrosto e farlo rosolare nell’olio su ogni lato. Sfumare con il vino bianco, poi aggiungere il rametto di rosmarino, gli spicchi d’aglio tagliati a metà e un mestolo di brodo di carne. Lasciar insaporire la carne per qualche tempo, aggiungere le patate sbollentate e mettere nel forno già caldo a 200 gradi. Far cuocere per un’ora o poco più, girando spesso sia la carne sia le patate, aggiungendo il brodo quando vedete che l’arrosto si secca un po’. Prima di servire lasciar riposare 10 minuti, sistemare su un piatto liberando l’arrosto dallo spago prima di tagliarlo a fette sottili, circondato dalle patate e ricoperto dal sugo di cottura filtrato.

Il vostro arrosto di vitello con patate è pronto per essere portato in tavola lasciando a bocca aperta i vostri invitati. Buon appetito a tutti i nostri lettori da Tallone carni!

Su questo sito si utilizzano cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.<br>Se vuoi saperne di più o modificare il consenso clicca su “Ulteriori informazioni”. Cliccando su “Accetta”,<br>effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi