Seleziona una pagina

Le scaloppine di carne di vitello al vino bianco sono un piatto della tradizione italiana dal gusto inimitabile, facilissimo da preparare con ingredienti davvero semplici. Un modo veloce e gustoso per stupire ospiti improvvisi a cena o per vivacizzare i pranzi in famiglia. Ecco la ricetta delle scaloppine di vitello al vino bianco degli chef Tallone.

La ricetta delle scaloppine di vitello al vino bianco

Ingredienti:

  • 300 gr di scaloppine di vitello Tallone
  • 70 gr burro
  • un bicchiere di vino bianco
  • farina q.b.
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe

Procedimento

Versare un pugno di farina su un piatto piano e infarinare delicatamente le fettine di vitello su entrambi i lati. Scuoterle per eliminare l’eventuale presenza di farina in eccesso.

Prendere un’ampia padella e farvi sciogliere il burro, facendo attenzione a non alzare troppo la fiamma per non bruciarlo. Quando il burro è completamente liquido, alzare la fiamma e poggiare le scaloppine nella padella. Far cuocere le fettine da entrambi i lati in maniera omogenea per qualche minuto.

Aggiungere quindi il sale, il pepe e infine il vino bianco. Abbassare la fiamma e lasciar cuocere dolcemente le scaloppine ancora per qualche minuto, sino a che la carne sembrerà cotta e si sarà creata una deliziosa cremina.

Le scaloppine al vino bianco sono pronte per essere servite belle calde.

Scaloppine al vino bianco: quale contorno?

Ora che le nostre scaloppine sono pronte, non rimane che scegliere un degno contorno con cui portarle in tavola; ma quale? Noi consigliamo, a seconda della stagione: una semplice insalata di lattuga oppure patatine fritte in estate, un contorno di verdure saltate o un cremoso purè nella stagione fredda.

Scaloppine: varianti nel gusto e nel tipo di carne

Le scaloppine sono un piatto molto amato della cucina italiana, e per questo ne esistono innumerevoli varianti: tra queste, le più celebri sono le scaloppine al limone, le scaloppine all’arancia e le scaloppine al Marsala. Il procedimento? Sostituire al vino bianco di volta in volta la spremuta di agrumi o il vino liquoroso.

Inoltre, non dimentichiamo che nonostante le scaloppine siano comunemente cucinate utilizzando la tenera carne di vitello, possono essere preparate anche con fettine di maiale oppure in versione light con fettine fresche di petto di pollo o di tacchino.

Ora non rimane che provarle tutte!

Su questo sito si utilizzano cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Se vuoi saperne di più o modificare il consenso clicca su “Ulteriori informazioni”. Cliccando su “Accetta”,
effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi