Seleziona una pagina

Avere sempre una scorta di carne in freezer può essere molto utile nella vita di tutti i giorni. In primis nei momenti in cui ci si ritrova a dover organizzare un pasto in pochi minuti, e bisogna affidarsi ai prodotti che si sono conservati nel congelatore. Se in precedenza abbiamo parlato di come fare a risolvere il problema in queste situazioni, ovvero come come scongelare velocemente la carne al momento del bisogno, oggi parleremo delle buone abitudini di conservazione, capendo insieme quanto possa durare la carne congelata. Per portare in tavola sempre e solo cibi freschi, e di altissima qualità.

Congelare la carne

Il congelamento è – ad oggi – uno dei metodi di conservazione dei cibi più usati anche in ambito domestico, perché consente di mantenere a lungo gli alimenti senza rischio di deperimento. Congelare i cibi, infatti, permette ai processi cellulari di rallentare grazie alle basse temperature, anche se non vengono arrestati del tutto. È questo il motivo per cui è importante sapere come e per quanto tempo conservare bene ogni tipo di alimento, soprattutto la carne, per consumarla senza rischi.

Il congelamento domestico, infatti, è un congelamento di tipo lento che avviene a temperature superiori a -20 gradi e in cui l’acqua contenuta nell’alimento si trasforma in cristalli di grandi dimensioni. Che, con il passare del tempo, potrebbero danneggiare le cellule dell’alimento e portare ad alterazioni nel sapore e nella consistenza.

Quanto dura la carne congelata nel freezer?

Conservare la carne nel freezer permette di mantenere le proprietà organolettiche del prodotto per periodi piuttosto lunghi. Va prestata, però, attenzione alla temperatura del congelatore, in quanto più è bassa, più si prolungano i tempi di conservazione.

Ecco alcuni esempi utili, e delle tempistiche da tenere in considerazione per gli alimenti che inseriamo nel congelatore di casa:

  • la carne di maiale può essere conservata per 4 mesi a -18 gradi e fino a 15 mesi a -30 gradi
  • il manzo per 9 mesi a -18 gradi e fino a 18 mesi a -30 gradi
  • la carne di vitello e quella di agnello vanno dai 6 mesi a -18 gradi ai 18 mesi a -30 gradi
  • il pollame può variare dai 6 ai 9 mesi a -18 gradi fino ai 18 mesi a -30 gradi
  • la carne di selvaggina spazia dai 6-10 mesi a -18 gradi fino a 12 mesi a -30 gradi
  • la salsiccia congelata dura dai 2 ai 3 mesi
  • la carne di cinghiale congelata dura invece dai 6 ai 10 mesi.

Se invece vi state chiedendo quanto duri la carne macinata congelata (trattandosi di un taglio soggetto a un deperimento molto rapido) potete considerare 3-4 mesi, a patto di inserirla in sacchetti per il freezer chiusi ermeticamente (e che quindi riducano al minimo o eliminino totalmente la presenza d’aria). Se posta nel congelatore ancora nella confezione del supermercato, la carne è destinata a deperire velocemente sia a causa della permeabilità del contenitore, sia per la presenza di gas tipici del confezionamento in atmosfera protettiva, che in congelatore ne accelerano la decomposizione.

Su questo sito si utilizzano cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.<br>Se vuoi saperne di più o modificare il consenso clicca su “Ulteriori informazioni”. Cliccando su “Accetta”,<br>effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi